iten

up page

A “Lo Quarter” un pubblico internazionale accoglie il Sardinia Film Festival

Una debole pioggia estiva ha accarezzato gli spazi de Lo Quarter durante la prima serata del Sardinia Film Festival 2017. Non è bastato per scoraggiare il pubblico locale e internazionale accorso per godere della visione dei cortometraggi proiettati sotto il cielo algherese.

L’apertura della serata è stata affidata agli E.M.O. Jazz Trio che hanno scaldato gli animi e predisposto il giusto spirito per l’inizio di questa XII edizione. Ad accogliere il festival internazionale del cortometraggio nella Riviera del Corallo è stato il presidente della fondazione META, Raffaele Sari Bozzolo che, ricordando come Lo Quarter sia stato  simbolo della resistenza durante la II Guerra mondiale, ha espresso il desiderio che la presenza del cinema e della cultura possa rappresentare il filo conduttore capace di mantenere in vita quello stesso spirito.

Il direttore artistico Carlo Dessì ha parlato di una nuova sfida: «Una location internazionale come Alghero è il posto adatto per accogliere un evento internazionale quale è il Sardinia Film Festival. Con questa nuova collaborazione, si avvicina ulteriormente alle altre due cittadine che ospitano le tappe del Documentario italiano e del cortometraggio d’animazione: Villanova Monteleone e Bosa».

La conduzione di Rachele Falchi, con l’ausilio della traduttrice Chiara Alivesi, ha accolto gli ospiti Maurice Seezer e Maria Pizzuti, rappresentanti del Fastnet Film Festival, uno dei partner europei del Sardinia. Pizzuti ha ricordato di come tre anni fa Carlo Dessì abbia scovato un festival affine al suo, che vive anch’esso in un’isola e che sembrava proprio il partner perfetto.

Una collaborazione tra festival in qualche modo periferici che puntano alla creazione di programmi tematici allo scopo di valorizzare il cinema, affrontando realtà difficili da raccontare, e alla ricerca di nuovi circuiti di distribuzione.

Le proiezioni sono state una selezione del festival irlandese e dell’Edinburg Short Film Festival, il partner scozzese. L’intermezzo poetico con il reading musicale a cura di POP (Progetto Ottobre in Poesia) ha anticipato la proiezione dei primi tre cortometraggi in concorso, della sezione Scuola.

Appuntamento oggi alle 18 con la masterclass tenuta dal produttore cinematografico Gianluca Arcopinto e realizzata in collaborazione con la Fondazione Sardegna Film Commission e la Fondazione Meta.

Alle 21 inizieranno le proiezioni dei film in concorso.

 

Share.